Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

RECENSIONE ANIME: School Days

Immagine
School Days è un anime che prende spunto da un Eroge, prodotto nel 2007 da Lantis, Avex Entertainment, Pony Canyon Studios e Marvelous Entertainment.

La Trama
Prendete un anime medio che ha come argomento principale l'harem, inseriteci un protagonista orribile e avete fatto School Days. Mi spiego meglio: School Days è l'inverso di un sentimentale: è un disastro che ha come protagonista una persona approfittatrice e meschina, senza cuore e inutile sotto tutti i punti di vista. Partiamo però con ordine. Impareremo a conoscere Itou Makoto, il protagonista di questa storia, che in modo molto innocente si innamora di una ragazza chiamata Kotonoha Katsura. Ad aiutarlo a conquistarla ci sarà un'altra ragazza, chiamata Saionji Sekai, che fungerà un po' da mentore e un po' da aiutante del protagonista. Tutto sembra quindi nella norma di un anime Harem, se non fosse per il fatto che il protagonista ha continuamente bisogno di un sostegno morale da parte di qualcuno. Tra le …

Note To self: "NTS"

Heilà, da quanto tempo non scrivevo, eh? 
Beh, oggi ho pensato di fare una cosa un po' diversa: una sorta di ragionamento - monologo di mio pugno, ed è per questo che, quando avrò bisogno, utilizzerò questa nuova rubrica creata dal sottoscritto, chiamata Note To Self, in italiano "Nota a sè stesso". Sarà un po' come un ragionamento mio, di carattere monologico, fatto con lo scopo primo di ragionare e di far ragionare. Oggi voglio riprendere un argomento trattato il mese scorso: Metal Gear Rising, più precisamente il boss finale. Se quindi qualcuno non ha ancora finito Rising o non vuole spoiler, che uscisse ora dalla pagina.

------------------------------

Metal Gear Rising è secondo me uno dei titoli più controversi di questi ultimi tempi: non solo per la presenza del protagonista (già marcato da forti polemiche dei Fan della serie di Metal Gear), ma anche per la "scarsità" della storia del gioco, che lo porta ad avere una durata veramente infima: il gioco dur…