Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2012

RECENSIONE ANIME: Shakugan No Shana Second

Immagine
Shakugan No Shana Second è la seconda stagione della trilogia della nota serie targata JC Staff, chiamata Shakugan No Shana. Prodotta nel 2007.

La Trama
Facendo un piccolo salto temporale, ci troviamo a qualche giorno dopo gli avvenimenti della prima serie, e notiamo fin da subito una forte sensazione di già visto: Inutile dire che quello che si presenta nei primi episodi non è altro che il preludio di un piano ben congegnato per tenere incollato lo spettatore allo schermo fino all'ultima scena. Il problema principale di questa seconda serie sta nella ripetitività di fondo, che si presenta soprattutto nelle fasi finali: odio ripetermi, ma come serie intermedia avrebbe dovuto avere qualche episodio in più, per dare più respiro ai personaggi tra un combattimento e l'altro, o ancora meglio, tra un colpo di scena e un altro. In altre parole, adottando uno stile molto simile alla prima serie, questo seguito non brilla per originalità, e arranca un po' dimostrandosi a tratto no…

Tempo di Hack Rom!

Immagine
Salve a tutti ragazzi!
Bentornati nel blog di Akki!
Oggi, visto che ancora non mi sono organizzato per andare a mare, ho deciso di dare un'occhiata a delle Hack Rom che mi sono state passate da Jonah. Ma andiamo prima nel dettaglio: cos'è una Hack Rom?


Una Hack rom è una modifica (hack appunto) fatta su un gioco relativamente vecchio, cambiandone praticamente quasi tutto: prendendo come spunto la storia originale, si applicano dei modelli nuovi, nuovi personaggi, nuove ambientazioni, nuovi dialoghi... Insomma, chi più ne ha più ne metta!


Un paio di Hack Rom che ho conosciuto tempo addietro (disponibili anche in formato fisico, cioè in cassettina) sono Pokèmon Chaos Black e (mi pare, non ricordo il nome) Pokèmon Quart Version.


Queste due cassettine, insomma, sono abbastanza comuni tra le Hack rom per GBA, ma insomma, si sa, Akki è un Hipster, e quindi grazie a Jonah, che ha fomentato la sua voglia di giocare a delle Hack rom di Pokèmon, ecco che si ritrova, Yinlips in mano, a giocar…

Akki Games! Speciale: Yinlips YDPG18

Immagine
E Rieccoci qui, cari lettori Occasionali (e non) di Akki News! Dunque, quest'oggi sono qui per presentarvi la recensione già preannunciata di un tablet - console molto, molto ben fatto, nato come "concorrente" della Playstation Vita prendendone la maggior parte delle caratteristiche esterne, ma con essenziali differenze dal lato interno. Dunque, cominciamo con calma.


Sappiamo tutti che ormai il mercato è pian piano monopolizzato dalla presenza di Tablet e Netbook, mentre le nuove consoles portatili come la Playstation Vita e il Nintendo 3DS sono pian piano oscurate da questi nuovi apparecchi, soprattutto per quanto riguarda quella fascia di ragazzi che ormai si sentono (come me) nostalgici dei bei vecchi giochi su PS1, su NES o su Mame, e per un motivo o un altro non hanno più la possibilità di riprendere in mano il buon vecchio controller fidato di quella enorme carcassa e di rigiocare ai grandi classici (e non) che giocavano da bambini. Ma ehi! Ecco che arriva in salvat…

Le News di Akki News! - Parte 1

Immagine
Salve a tutti ragazzi! Visto che titolo originale? xD Come ogni altro post che parla di ciò che è successo nell'ultimo periodo, insomma... Beh, stavolta ho deciso che per non fare confusione nei post, verrà aperta appositamente una rubrica (cioè questa) che parla di ciò che ho passato e di ciò che si prospetta per il futuro mio e del blog. Cominciamo andando verso la prima notizia:


Coming Soon: Akki Games!
Quei 3 o 4 gatti che mi seguono sanno di per certo che la rubrica Akki Games non è minimamente morta, anzi, sta per arrivare una recensione, e molto presto anche! Non vi anticipo nulla naturalmente, però posso dirvi che si tratta di un gioco relativamente vecchio. Parlando ora di giochi che sto facendo ora...




In prima posizione troviamo, come l'altra volta, il buon vecchio Osu!. Grazie alle belle partite fatte pomeriggio e sera con Jonah, Reimu e occasionalmente la Spooh non mi stanco mai di giocarci.

In seconda posizione troviamo due titoli (anche se l'immagine è una xD) Rec…

RECENSIONE ANIME: Shakugan No Shana

Immagine
Shakugan No Shana è un anime Fantasy ambientato nei giorni nostri prodotto nel 2005 dalla JC Staff.

La Trama
Immaginate una vostra giornata normale, con la solita monotonia di fondo di ogni giornata. E' proprio così che inizia questa serie. Sakai Yuuji, un ragazzo come ogni altro, ha appena iniziato a frequentare la scuola superiore, quando un giorno come un altro scopre di essere morto. Esattamente, morto! Conoscerà infatti l'amara realtà venendo "salvato" in un incontro occasionale con una ragazzina dai capelli rossi, che si presenterà vicino a lui dopo l'apparizione di strane rune per terra, che trasportano l'area circostante in una dimensione fuori da tempo e spazio. Ma andiamo comunque con ordine. Principalmente, l'argomento centrale di questo anime è l'equilibrio del mondo. Ci sono degli strani esseri, chiamati Guze no tomogara (abitanti del mondo cremisi), alcuni dei quali assorbono a tradimento l'esistenza degli esseri viventi mandando a …

Akki Games! Capitolo 1/2 - To Aru Majutsu No Index PSP (Misaka Mikoto Side Story)

Immagine
Salve a tutti ragazzi, eccoci tornati su Akki Games!, la rubrica che raccoglie le mie esperienze di gioco in campo videoludico (e quale sennò?).


Iniziamo subito spiegando prima di tutto il perché del titolo: recentemente sono venuto a conoscenza del fatto che è presente un altro gioco di Index, solo che è della serie Railgun, che come alcuni di voi sapranno, è una serie spin off della famosa serie poco fa citata targata JC Staff. Dunque, dato che non adoro tantissimo aspettare i passaggi in dogana, le spedizioni varie e un mese e passa per far arrivare un pacco da Hong Kong, ho deciso di modificarmi la PSP, per provare la Visual Novel di Railgun. Come mi aspettavo è bellissima, ed ha delle ottime cutscene in computer grafica. L'unico problema è che non posso godermi appieno il gioco poichè mi baso soprattutto sui dialoghi a voce in Giapponese e li reinterpreto come meglio credo, perciò se c'è un dialogo particolarmente complesso o un dialogo dove la voce non c'è ma bisogna …

Che è successo in tutto questo tempo?

Immagine
Bella a tutti ragazzi, Akki Desu!
Ok... Lasciamo perdere l'apertura alla Weeabo Style (se così si scrive xD) e passiamo alle cose serie.
Probabilmente, quei tre o quattro gatti che mi seguono, avranno notato che il mio blog si è riempito in questo periodo solamente di recensioni su anime, togliendo spazio a qualsiasi altra cosa, come ad esempio la vecchia rubrica Akki Games, o ancora, tanto per fare un esempio, la rubrica di Clannad e la Fan Fiction Super & Mega. Non preoccupatevi, nel periodo estivo arriverà tutto, ogni cosa a suo tempo, dico sempre io! (no a dire la verità...)




AAAAAAAAAAAAAAAAnyway! Passiamo subito alle News di Akki! Dunque, in quest'anno ne ho passate di cotte e di crude, tanto che per farmi forza ho dovuto mettere in pausa tutte le mie attività abituali per dedicarmi alla scuola (giusto una mezz'ora in più del dovuto) e al canale ACake42, in cui attualmente ci sono pochissimi nuovi video.... Credo che farò partire un mio nuovo canale, che avrà lo stes…

RECENSIONE ANIME: Zero No Tsukaima F

Immagine
Ed eccoci finalmente alla quarta e conclusiva serie di Zero No Tsukaima, per l'occasione definita come "F". Prodotta, come sempre, dalla JC Staff e di annata 2012.

La Trama
La trama si dirama seguendo gli ultimi avvenimenti della terza (ben più blanda) serie, concludendo il vecchio filone narrativo in cui vedevamo il re della Gallia Joseph con il suo famiglio Miyoznitel. Dopo questa breve introduzione, si inizia a sviluppare la quarta serie, che dimostra, grazie anche agli anni passati e all'esperienza dei produttori, un modo di giostrare le situazioni in modo veramente ottimo. Si, rispetto agli altri spezzo una lancia a favore di questa serie: mi ha divertito e ho apprezzato tantissimo la caratterizzazione dei personaggi, stavolta più carismatici che mai; inoltre ho anche apprezzato come le comparse e i personaggi secondari abbiano anche loro una personalità ben delineata. La storia, insomma, procede come un "after story", in cui vedremo un Saito propriet…

RECENSIONE ANIME: Zero No Tsukaima Princess No Rondo

Immagine
Zero No Tsukaima: princess no rondo è la terza e penultima serie del conosciuto brand Zero No Tsukaima, prodotto di casa JC Staff annata 2008.

La trama
Senza troppi indugi, passiamo subito alla trama: rispetto alle serie precedenti si osserva un declino vertiginoso di originalità delle scene. Tutte diventano incentrate sul fanservice grazie all'aggiunta di un nuovo personaggio, la pettoruta elfa che risponde al nome di Tiffania (abbreviato a Tifa, ogni riferimento è puramente casuale). Insomma, ci saranno molte meno scene riservate a Saito e Louise e più gag uguali, che si concluderanno la maggior parte delle volte con Louise che costringe Saito a fare qualcosa contro la sua voglia e giù di lì. La trama, si può dire, che parta intorno alla puntata 10, e lo spettatore, anche volendo saltare le altre puntate, è comunque costretto a sorbirsi anche le precedenti alla decima poichè sono presenti spezzoni veramente importanti della trama. Nulla di nuovo, insomma, rispetto alle serie pr…

RECENSIONE ANIME: Zero No Tsukaima Futatsuki No Kishi

Immagine
Zero no Tsukaima Futatsuki no kishi è la seconda serie della già celebre (ai giorni nostri) serie Zero no tsukaima, italianizzato in "il famiglio di Zero". Prodotto della JC Staff, fin dall'inizio si presenta molto convincente. Vediamo perchè.
La trama Seguendo il filone storico della precedente serie e iniziando con un "what if.." del finale della prima serie, veniamo ancora una volta catapultati nello strambo mondo magico di Louise Françoise e vivremo le varie vicende nei panni del ragazzo che risponde al nome di Hiraga Saito. Bene o male, la JC Staff ha voluto abusare del concetto "squadra che vince non si cambia", incentrando la maggior parte delle gag in eccessi di tsundere della protagonista, alle volte simpatici, alle volte veramente fuori luogo. Cosa compensa, però, questa eccessiva ripetitività? Semplice: una storia da oscar! La seconda serie, infatti a mio parere, è la migliore della "trilogia" (non avendo visto ancora la quarta s…

RECENSIONE ANIME: Zero No Tsukaima

Immagine
Dopo finalmente 2 anni di distanza dalla prima volta che ho visto questa serie, mi decido a recensirla! Senza indugi, cominciamo: Zero No Tsukaima è una serie anime del 2006 prodotta dalla JC Staff, nata in origine da una light novel omonima.
La trama La storia è forse una delle più originali che abbia mai visto, sebbene comunque si muova in modo un po' troppo lineare. Una ragazza, chiamata Zero Louise per via delle sue mancate capacità in magia, al giorno dell'evocazione del famiglio (compagno di ogni mago) fa una promessa alle sue compagne di scuola: lei sarebbe riuscita ad evocare un famiglio migliore di qualsiasi altro. E infatti, in un certo senso, così è, perchè a differenza dei normali animali evocati dagli altri suoi compagni, Louise evoca un ragazzo proveniente dal mondo che noi reputiamo come "normale": un certo ragazzo in felpa azzurra e bianca che risponde al nome di Hiraga Saito. Diventando famiglio di Louise, il ragazzo sarà costretto a servire la sua …

RECENSIONE ANIME: Akagi

Akagi è l'anime precursore del ben più famoso Kaiji, prodotto nel 2005.

La trama
La storia si dirama seguendo la vita di un misterioso ragazzo, Akagi Shigeru, che di lì a poco sarebbe diventato un campione di mahjong. Suddivideremo l'intera serie in 3 sezioni diverse: la prima, in cui Akagi è ancora giovane e mostra le sue incredibili doti, e le altre due, definibili come un "after story", in cui assisteremo  a un Akagi più grande e con doti ben più affinate di gioco. La particolarità di quest'anime, come Kaiji, è il saper tenere sotto pressione, anche se in se per se non è un anime per tutti, visto anche l'argomento di cui parla, che è veramente molto ricercato.

Lato tecnico
Per essere un anime del 2005 presenta un ottimo comparto grafico e sonoro. La grafica è la prima che balza all'occhio: elaborata e originale, veramente strana e austera ma piacevole da osservare una volta abituatisi allo stile. Dal punto di vista sonoro ci sono poche tracce ma ben d…